Elezioni anticipate: come muoversi a Piazza Affari prima e dopo il voto

1 Giugno 2017, di Mariangela Tessa

Piazza Affari corre nei due mesi precedenti l’insediamento di un nuovo esecutivo eletto, mentre perde terreno nei mesi successivi. In vista delle elezioni anticipate, gli analisti di Intermonte provano a tracciare il comportamento della Borsa italiana. E lo fa in una lunga analisi in cui viene messo sotto osservazione l’indice Comit dal 31 dicembre 1972, giorno in cui era in carica il secondo Governo Andreotti.

Ecco i risultati principali:

1 – In media nei due mesi prima dell’insediamento dei nuovi Governi nati da elezioni politiche l’indice Comit ha guadagnato il 5,5%, e nel mese precedente all’inizio del mandato il 3,2%. Le migliori “performance” pre-insediamento si sono verificate nei due mesi prima del giuramento del Governo Forlani del 18 ottobre 1980 (+41%), del D’Alema II del 22 dicembre 1999 (+22,7% in piena bolla internet) e dell’Andreotti VII del 23 aprile 1991 (+12,7%).

2-  Una recente analisi di Goldman Sachs evidenzia infatti come il mercato generalmente si attivi per la copertura del rischio politico circa due mesi prima dell’evento.

“Se adottiamo questo schema temporale – si legge nel report –  alle date prevedibili di una eventuale chiamata anticipata alle urne, il periodo a rischio in Italia si potrebbe porre tra la fine di luglio e la fine di agosto”.

3 – Nei due mesi successivi all’insediamento dei nuovi Governi, invece, dal 1973 storicamente l’indice Comit ha perso il 3,6% (con il primo mese chiuso a -2,7%): lo scostamento tra i due mesi precedenti l’avvio del nuovi mandati post-elettorali e i due seguenti è in media dell’8,8%.

“In questo contesto il mercato ha applicato statisticamente il più classico dei “sell on news” ha spiegato nella nota Massimo Saitta, direttore investimenti di Intermonte Advisory e Gestione, che sottolinea anche come dagli anni Novanta in poi in media le escursioni si siano ridotte e come le performance post-insediamento mostrino un andamento solo marginalmente positivo.