ELETTRONICA: UTILI PHILIPS PIU’ CHE RADDOPPIATI

18 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Philips (PHG), il colosso olandese dell’elettronica di consumo, ha chiuso il secondo trimestre con un utile operativo piu’ che raddoppiato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La societa’ ha registrato nel trimestre appana concluso un utile operativo di 3,60 miliardi di euro ($3,37 miliardi) pari a 2,71 euro per azione, contro i 271 milioni di euro, pari a 0,2 euro per azione nello stesso periodo dell’anno precedente.

I dati includono gli utili starordinari derivanti dalla vendita della partecipazione di Philips in ASM Lithography.

Il Gruppo elettronico olandese ha chiuso il primo semestre 2000 con un utile netto record di 4,744 miliardi di euro, contro i 740 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente.

L’utile netto per azione è di 3,57 euro, contro il precedente nel 1999 di 0,52 euro. Il fatturato è cresciuto del 23,7% a 17,84 miliardi euro, contro il precedente a 14,135 miliardi.

Philips ha fatto sapere che nel settore dei semiconduttori il proprio fatturato quest’anno crescerà del 45-50% e che la crescita dovrebbe protrarsi fino al 2002.