E.ON VENDE VEBA ELECTRONICS PER $2,3 MLD

14 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

E.On, nata dalla fusione tra le tedesche Veba e Viag, ha intenzione di vendere la divisione di componenti elettronici Veba Electronics, che ha sede in California.

L’acquirente dovrebbe essere il consorzio anglo-americano composto dalla banca d’investimenti britannica Schroders e dai grossisti di componenti elettronici Usa Arrow e Avnet. Il consorzio è pronto a sborsare $2,3 miliardi.

I dettagli dell’operazione saranno discussi dal Consiglio di sorveglianza di E.On il prossimo 24 luglio.