E.On: ebitda adjusted in aumento, conti stabili per il 2010

10 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’utility tedesca E.On ha annunciato di aver chiuso il 2009 con un utile operativo adjusted in aumento dell’1% a 13,5 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le vendite tuttavia scivolano del 6% a 82 miliardi principalmente a causa del calo dei prezzi del gas. La società ha detto che manterrà il dividendo a 1,50 euro per azione. Per il 2010 E.On si attende un ebit adjusted stabile o in aumento fino al 3% ed un utile netto adjusted in linea con l’anno precedente. Intanto sulla piazza di Francoforte il titolo E.On cede lo 0,17% a 26,835 euro mouvendosi in linea con la debolezza dell’intero listino tedesco.