Dow Jones vende la sua partecipazione in STOXX Ltd.

12 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Dow Jones & Company ha stipulato un accordo definitivo per la vendita della sua partecipazione di un terzo in STOXX Ltd., che prevede anche la concessione di certi diritti di proprietà intellettuale ai partner della joint venture per un ammontare di 206,1 milioni di euro (circa 309 milioni di dollari). Vi è inoltre un’opportunità per Dow Jones di ricevere fino a ulteriori 20 milioni di euro (circa 44 milioni di dollari), legati alla performance futura dell’attività. Una volta perfezionata l’operazione, Deutsche Boerse AG e SIX Group saranno proprietari ciascuno del 50% di STOXX, ma Deutsche Boerse deterrà maggioranza con un’azione in più. “È il risultato di una valutazione strategica dell’attività dell’indice Dow Jones e rappresenta un’opportunità per realizzare un valore notevole su un investimento fatto in STOXX appena dieci anni fa,” ha affermato Les Hinton, direttore esecutivo di Dow Jones. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Dow Jones & CompanyVicepresidente, Affari aziendaliHoward Hoffman, [email protected]