Dolphin costruisce gasdotto Taweelah-Fujairah

24 Agosto 2009, di Redazione Wall Street Italia

Dolphin Energy Limited, parte di Mubadala Development Company, presieduta da Sua Altezza Generale lo Sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe incoronato di Abu Dhabi, Vice comandante supremo delle Forze Armate degli EAU e Presidente del Consiglio esecutivo di Abu Dhabi , ha dichiarato che i lavori per il gasdotto transnazionale per pompare il gas dal Qatar alla costa orientale degli EAU saranno terminati entro il 3° trimestre del 2010. Il progetto fa parte del piano strategico di Abu Dhabi, “Piano Abu Dhabi 2030”, volto a fornire tutte le infrastrutture necessarie per lo sviluppo economico, diminuendo la dipendenza dai profitti derivanti dal petrolio, e mirato alla diversificazione delle risorse fonti di reddito. Ibrahim Ahmed Al Ansari, General Manager di Dolphin Energy EAU, ha dichiarato: “Questo progetto ha un ruolo vitale nella realizzazione del Piano Abu Dhabi 2030 in quanto costituisce una fonte importante di gas per l’emirato. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Consiglio esecutivo –Relazioni pubblicheTel: +971-2-668-8888Fax: +971-2-665-5850Email: pr@ecouncil.aehttp://gsec.abudhabi.ae