Dollaro ritrova vigore sull’euro dopo dato migliore di attese

11 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In rimonta il biglietto verde nei confronti della moneta unica. Il dollaro ritrova vigore dopo il dato sui sussidi di disoccupazione settimanale diffuso negli USA, che ha battuto di gran lunga le attese dl mercato. Il cross EUR USD scambia a 1,3655, sui minimi giornalieri, evidenziando un calo della moneta unica dello 0,57%. Subito prima della diffusione del dato il cross EUR/USD scambiava sopra gli 1,37. Nella settimana conclusa lo scorso 6 febbraio, le richieste di sussidi neglli Stati Uniti sono calate di 43 mila unità, in netto miglioramento rispetto al consensus che aveva previsto una discesa di 12 mila unità.