Doccia fredda per Putin. Rating Russia è spazzatura

27 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – E’ arrivata la valutazione “junk”, ovvero “spazzatura”, per il debito sovrano della Russia. Il colpo è stato inferto da S&P, che ha portato la valutazione da “BB+” a “BBB-“, aggiungendo che l’outlook è negativo, dal momento che la flessibilità della politica monetaria di Mosca potrebbe contrarsi ulteriormente.

E’ la prima volta in più di 10 anni che il debito russo viene valutato a un livello inferiore a quello “investment grade”. A seguito della notizia, il dollaro è salito oltre +5% contro il rublo.

S&P ha precisato che il sistema finanziario della Russia si sta indebolendo, limitando la capacità della Banca centrale di rendere efficace la trasmissione di manovre di politica monetaria. (Lna)

CNBC