DISOCCUPAZIONE: IN CALO PER LA PRIMA VOLTA DAL ’94

10 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nel 1999 i senza lavoro in Italia sono passati all’11,4% dall’11,8% del 1998: per la prima volta da sei anni a questa parte, diminuisce perciò il numero dei disoccupati, mentre per la prima volta da otto anni si inverte la tendenza di crescita della disoccupazione.

La “Sintesi delle Note sull’andamento dell’economia delle regioni italiane”, presentata dalla Banca d’Italia, rivela che al Nord i tassi di disoccupazione sono tra i più bassi d’Europa, e addirittura nel nord-est ci sono problemi per reperire manodopera. Anche al sud si registra un calo della disoccupazione, al 21,1% nel 1999 contro il 22,1% dell’anno precedente.

In aumento tuttavia il gap nello sviluppo: nel centro-nord il pil (prodotto interno lordo) è aumentato dell’1,5%; al sud è fermo all’1,1%.