Disastro Bitcoin: regina critpovalute “arriverà a quota zero”

24 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Il 2018 è stato un anno terribile per le valute digitali con circa 480 miliardi di capitalizzazione andata in fumo (dati Coinmarketcap). Ma l’ondata di pessimismo potrebbe non essere finito. Tra i grandi investitori attivi nel mercato delle criptovalute c’è infatti chi sostiene che il prezzo del bitcoin potrebbe arrivare tranquillamente a quota a zero.

Sono le previsioni Jeff Schumacher, fondatore di BCG Digital Ventures, che durante un panel della CNBC a Davos , dove è in corso il World Economic Forum, parlando della regina delle criptovalute ha detto:

“Credo che andrà a zero, penso che sia una grande tecnologia, ma non credo che sia una valuta. Non è basata su nulla”.

Schumacher è un convinto investitore in imprese che sviluppano soluzioni basate sulla Blockchain. Secondo la sua opinione, come per Brad Garlinghouse (Ceo di Ripple e altro relatore presente nella tavola rotonda), il futuro non è Bitcoin, ma una serie di sistemi aperti creati grazie alla tecnologia blockchain che i vari settori industriali utilizzeranno per le proprie attività.

Questa mattina il Bitcoin quota intorno ai 3.500 dollari, circa un quarto dei valori di un anno fa.