DIRITTO ROMANO, CORSO PER GIURISTI CINESI

4 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 4 mag – In vista della redazione del Codice civile, che Pechino ha annunciato per il 2010, un gruppo di giuristi cinesi è giunto in Italia per partecipare a un corso organizzato dall’Università di Tor Vergata e dal Cnr. Da lunedì si terranno le lezioni del “Corso breve di alta formazione in Diritto romano per docenti cinesi”, diretto dal professor Sandro Schipani, ordinario di Diritto romano. La Cina si è aperta alla ricezione del nostro sistema giuridico già dagli inizi del secolo scorso, tuttavia solo a partire dagli anni ’80 il governo ha formalmente assunto l’impegno di promuovere gradualmente la costruzione di un moderno sistema fondato sullo Stato di diritto e di aprirsi all’economia di mercato, offrendo specifica tutela alla proprietà e all’iniziativa private. In questo quadro è nata l’esigenza di formare docenti, magistrati e operatori del settore in grado di affrontare le mutate situazioni socio-economiche e di sostituire gradualmente i colleghi della generazione precedente, formatisi in ambienti militari o di partito.