DiaSorin sigla accordo con Abbott per acquisto linea MUREX

10 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La DiaSorin S.p.A., leader a livello internazionale nel mercato dell’immunodiagnostica, annuncia oggi di aver siglato un accordo vincolante per l’acquisto della linea di prodotti MUREX, appartenenti al Gruppo Abbott. Lo si legge in una nota. La linea di prodotti MUREX, basata su tecnologia ELISA (Enzyme Linked Immunosorbent Assay) è composta principalmente da prodotti per la diagnosi di infezioni da HIV, HCV ed HBV, fabbricati in due stabilimenti localizzati nel Regno Unito e in Sud Africa, anch’essi parte della transazione. Nel corso del 2009 la linea di prodotti in oggetto ha fatto registrare vendite per circa 66,7 milioni di Dollari. Nella transazione non sono inclusi i crediti e i debiti commerciali. L’operazione, interamente finanziata da DiaSorin attraverso l’utilizzo di risorse interne, richiederà un esborso di 58 milioni di Dollari. La chiusura dell’operazione è prevista per il secondo trimestre 2010, pur rimanendo soggetta alle consuete clausole vincolanti. Commentando l’accordo raggiunto, Carlo Rosa, Amministratore Delegato di Diasorin, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dell’acquisizione della linea di prodotti MUREX un brand la cui qualità e affidabilità gode di un’ottima reputazione. Ad oggi si stima che il mercato dei test per HIV/HCV/HBV valga complessivamente circa un miliardo di Dollari e DiaSorin intende entrarne a far parte con il lancio della nuova macchina Liaison XL. Siamo certi che l’acquisizione MUREX ci permetterà di guadagnare spazio in questo mercato sia attraverso la vendita dei prodotti esistenti su tecnologia ELISA, sia mettendoli a disposizione sulla piattaforma Liaison XL, una volta sviluppati su tecnologia CLIA”.