Deutsche Bank offre la co-localizzazione per l’Australian Securities Exchange

di Redazione Wall Street Italia
15 Aprile 2009 23:35

Il comparto Autobahn® Equity della divisione Mercati Globali di Deutsche Bank, ha annunciato oggi che parteciperà al programma di co-localizzazione dell’Australian Securities Exchange (ASX). In base al programma, reso disponibile di recente da ASX, Deutsche Bank collocherà delle attrezzature per il trading elettronico presso il centro dati di ASX a Sydney, Australia. La co-localizzazione consentirà la consegna di dati ad alta velocità per i clienti, e minimizzerà il tempo di attesa per il mercato australiano dell’equity. “L’accesso al mercato diretto australiano sta diventando sempre più popolare, e la co-localizzazione servirà ai clienti che cercano un accesso veloce verso questo attraente mercato”, ha detto Rob Flatley, Managing Director e Global Head di Autobahn Equity presso la Deutsche Bank. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Deutsche BankRenee Calabro, +1-212-250-5525Relazioni con i media