Crisi, Merkel ribadisce difficoltà del momento

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Botta e risposta tra il Cancelliere tedesco Angel Merkel e il Presidente dell’Eurogruppo Jean Claude Junker. La Merkel ha ribadito davanti al Parlamento che la situazione della Zona Euro è estremamente delicata, nonostante Junker abbia smorzato oggi le preoccupazioni affermando che l’euro non è in pericolo. Il Premier tedesco ha poi giudicato “positiva” la richiesta di aiuto dell’Irlanda, affermando che anche le istituzioni private dovranno in futuro partecipare agli interventi di salvataggio dei Paesi in difficoltà. Per quanto riguarda la situazione tedesca, Angela Merkel ha detto che il rapporto deficit/PIL per il 2010 sarà di circa il 4%.