Crisi: Meomartini, impresa al centro della considerazione sociale

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “La crisi non ha minato i fondamentali di volontà dei nostri imprenditori che hanno ripensato per tempo le proprie strategie e rafforzato la propria competitività sui mercati internazionali”. Questo è quanto dichiarato dal presidente di Assolombarda, Alberto Meomartini, nel corso dell’assemblea generale che si sta svolgendo oggi a Milano, specificando che “stiamo vivendo anche conseguenze positive” come il “collocamento dell’impresa al centro della considerazione sociale”. Il presidente di Assolombarda ha ricordato che “la situazione che stiamo vivendo la pagano soprattutto le categorie più deboli e i giovani, anche nel nostro territorio, e prima ancora che da errori di gestione della finanza internazionale e dei suoi controllori l’origine è da ricercarsi in una crisi di pensiero. Un pensiero omologato, apparentemente stabileè il principale ostacolo alla stabilità”.