Crisi, Bini Smaghi “accordo UE su Grecia punto di svolta”

15 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’accordo raggiunto in sede europea sugli aiuti alla Grecia segna un punto di svolta nella crisi e dimostra come le possibilità di un’uscita della Grecia dalla Zona Euro e di defualt siano assurde. Il costo sarebbe immensamente più alto per i Paesi della UE di quello sostenuto per finanziare tali aiuti. Così Bini Smaghi, membro esecutivo della BCE, ha commentato il recente accordo siglato dai Ministri della UE per evitare il crollo del Paese ellenico in affanno finanziario. Bini Smaghi, in visita in Giappone, ha anche parlato di un settore finanziario troppo ampio ed auspicato che possano essere posti dei limiti alla dimensione del settore. Le nuove regole, tuttavia, non dovranno essere una repressione per il comparto.