Credit Suisse promuove le banche europee

8 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Credit Suisse ha migliorato la raccomandazione del settore bancario europeo a market weight da underweight, affermando che i timori per i rischi di default o di debito eccessivo per i paesi europei siano stati esagerati. Intanto nel vecchio continente il comparto bancario risulta ben impostato, con lo stoxx in rialzo dell’1,76% ossia più di tutti gli altri settori. Da segnalare poi la brillante performnace dei finanziari nella seduta di ieri a Wall Street e in quella di stamane a Tokyo. Ieri in Europa ieri il Cebs, Committee of European Banking Supervisor, ha detto che gli stress test, i cui esiti verranno diffusi a livello aggregato e individuale il 23 luglio, verranno effettuati su 91 banche europee, di cui 5 italiane, 4 francesi e 4 inglesi, 14 tedesche e 27 spagnole.