Credit Suisse castiga Mediaset con downgrade e taglio tp

7 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pessima performance per Mediaset, che scivola in fondo al paniere principale di Piazza Affari segnando un calo del 2,45% a 4,385 euro. Ad affossare il titolo ci ha pensato stamane Credit Suisse abbassandone il giudizio a “underperform” da “neutral” e il target price a 3,6 da 5,4 euro. La banca d’affari ha citato in particolare la deludente performance della pay tv per il 2010 e il declino degli ascolti della tv “libera”.