CRAXI: SI RESPIRA L’ARIA FETIDA DEL ‘92

6 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Tunisi, 6 giu – Il sottosegretario agli Affari Esteri, Vittorio Craxi, è giunto questa mattina a Tunisi in missione governativa per l’inaugurazione dell’esposizione italiana alla manifestazione fieristica internazionale ‘Texmed 07’. A margine della cerimonia, Craxi ha dichiarato che “da giorni, in Italia, si respira l’aria fetida del ‘92, quella di una drammatica legge del ‘contrappasso’ o, peggio ancora, di un eterno ritorno del sempre uguale: stessi giornali, stessi giornalisti, manca solamente il pool…”. “Spero che la politica italiana trovi, a differenza di allora, la forza per reagire a questo clima”.