COSI’ IL TURCO STA CAMBIANDO IL TEDESCO

26 Febbraio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 26 feb – I giovani tedeschi utilizzano sempre più frequentemente vocaboli e costruzioni lessicali di origine turca o araba. Lo attesta una ricerca della Libera Università di Berlino, che attribuisce il fenomeno alla crescente influenza, anche culturale, degli immigrati. “Si tratta di una metamorfosi del linguaggio destinata a consolidarsi nel tempo, perché i giovani interiorizzano queste nuove abitudini che conserveranno anche da adulti”, dice alla Die Welt il professor Norbert Dittmar, titolare della cattedra di Linguistica. Il fenomeno è stato rilevato in tutta la Germania ma è particolarmente accentuato nelle metropoli, dove più alto è il numero di immigrati. Qualche esempio? Una parola come “Ich” (io) diventa, nella pronuncia, “Isch”. Capita poi sempre più spesso di imbattersi in giovani che ignorano l’uso dell’articolo o della preposizione. E termini come “Yalla” (via!) fanno ormai parte del lessico familiare.