CORTINA D’AMPEZZO VERSO LA SECESSIONE

6 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Belluno, 6 apr – Il consiglio comunale di Cortina d’Ampezzo, con il voto unanime dei 15 consiglieri presenti, ha accolto la richiesta di indire un referendum per cambiare regione, passando dal Veneto al Trentino Alto Adige. Il percorso ‘secessionista’ della regina delle Dolomiti dovrebbe concludersi nel prossimo autunno, con la chiamata alle urne dei cittadini. Il consiglio comunale ha anche nominato i due delegati che dovranno depositare a Roma, alla Corte di Cassazione, la richiesta di referendum.