Coronavirus, “Milano non si ferma”: il video del sindaco Sala (VIDEO)

27 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

“Milano non si ferma” , l’Italia intera non si ferma. Così il sindaco di Milano Beppe Sala ha pubblicato sui social un video per invitare i cittadini e i turisti a non abbandonarsi alla paura e agli allarmismi sull’emergenza coronavirus.

Un video di pochi minuti ma di grande impatto in cui è raffigurata la città in tutte le sue sfaccettature: dalla Milano industriale che corre alla Milano da bere alla Milano turistica. Il primo cittadino di Milano inoltre ha chiesto al governo di “poter riaprire la città meneghina“.

Milano non si ferma!#forzamilano#milanononsiferma

Pubblicato da Beppe Sala su Giovedì 27 febbraio 2020

 

“Ho sentito il premier Conte e l’ho invitato a rendersi conto di persona della nostra situazione”, ha detto a La Repubblica. Da ieri sera la città torna alla normalità con i bar aperti con servizio assistito al tavolo anche dopo le 18, imposto inizialmente con lo scoppio dell’emergenza da Covid-19.

Sempre a Milano è nata l’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana, un’associazione di carattere temporaneo che riunisce circa 1.000 attività del settore food, con l’obiettivo di promuovere – in un momento così delicato – un messaggio di presenza e supporto alla città di Milano e alle istituzioni che vi operano. Un fronte unito di ristoratori che hanno deciso di tenere aperti i locali per combattere tutti insieme l’immagine di una città fantasma. A chiedere un ritorno alla normalità anche altre regioni come il Piemonte. “Ci sono le condizioni per chiedere al governo un graduale ritorno alla normalità”, sottolinea il presidente Alberto Cirio