Coronavirus, Alfieri (JP Morgan AM): “Investimenti, come comportarsi in questo momento”

4 Marzo 2020, di Alessandro Chiatto

Il Coronavirus influenza anche il mondo degli investimenti, con il timore che rischia di far perdere possibilità ai risparmiatori. Come ci si dovrebbe comportare in questa fase?

C’è una attitudine consigliata? Ne abbiamo parlato durante il nostro live streaming “Coronavirus, difendere i propri risparmi dal panico“, insieme, tra gli altri, a Lorenzo Alfieri (nella foto), country head Italia di JP Morgan AM, che ha commentato così:
“Non c’è una attitudine che vale per questo momento, ma ci sono dei comportamenti che valgono sempre. Il primo è quella di mantenere una corretta pianificazione finanziaria e, quindi, identificare le proprie necessità e i propri obiettivi futuri, oltre che il proprio atteggiamento nei confronti dei mercati finanziari. Tutto questo disegna le scelte di investimento in ogni momento della sua vita. Fatto questo, è evidente che ci siano momenti diversi: questo nello specifico è molto interessante, con grande volatilità e con alcuni elementi con carattere di straordinarietà.
Si tratta di momenti in cui si può e si deve investire in modo graduale, opportunistico e logico, seguendo la propria pianificazione finanziaria. Questa correzione è un ulteriore elemento di prova: questi mercati finanziari vanno approcciati con cautela ma attraverso una pianificazione graduale. Non ci dimentichiamo che viene comunemente calcolato che il 70% degli investitori non sono persone fisiche ma algoritmi, che ovviamente ragionano con logiche completamente diverse dall’essere umano. Più che mai oggi è necessario usare strumenti tipo il PAC, ma non solo lui, che sono delle ottimali modalità per entrare gradualmente sul mercato”.