Conti in contrazione per Apulia Prontoprestito

24 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Apulia Prontoprestito chiude il primo semestre con un risultato netto negativo per 4,3 milioni di Euro (rispetto a 0,1 milioni di Euro di giugno 2009). Il margine di interesse si è attestato a 5,2 milioni di Euro (rispetto ai 7,4 milioni di Euro di giugno 2009). Il margine di intermediazione è stato invece pari a 1,1 milioni di Euro, registrando un calo rispetto ai 6,9 milioni del corrispondente periodo 2009. Il primo semestre 2010, spiega la compagnia in una nota, è stato caratterizzato da una contrazione del mercato nazionale del credito al consumo di circa il 5% rispetto all’analogo periodo del 2009. Anche il comparto delle cessioni del quinto, in controtendenza rispetto al trend storico degli ultimi 5 anni, ha registrato a livello nazionale un decremento di circa il 12% rispetto a giugno 2009. In tale contesto, nel primo semestre 2010, l’erogato complessivo di Apulia prontoprestito si è attestato a 4,5 milioni di Euro (rispetto ai 63,1 milioni di Euro dello stesso periodo 2009). La gestione complessiva di Apulia prontoprestito nei primi mesi del secondo semestre 2010 presenta un andamento, sia nei volumi dei finanziamenti erogati che nel numero dei contratti, in linea con il primo semestre 2010.