ConsulenTia 2019, Martini (Azimut): “Retribuzione? Bisogna decidere le priorità”

di Alessandro Chiatto
8 Febbraio 2019 16:49

Intervistato durante ConsulenTia19, l’evento organizzato da Anasf, Paolo Martini (nella foto), amministratore delegato di Azimut Capital Management, ha parlato della questione retribuzione, emersa durante il convegno di apertura: “L’industria non è lontana dal segmento dell’un terzo, ma dipende anche dalla strategia che si ha. Non si può pensare di fare investimenti fortissimi in comunicazione, in tecnologia e sulle persone. Bisogna decidere le priorità. Noi abbiamo 2000 consulenti che sono anche azionisti e, quindi, è normale che l’attenzione a loro sia parte del nostro Dna. Si tratta di un mestiere difficile che dev’essere adeguatamente remunerato“.