Comprare casa, risparmiando sui caffè? Solo per l’anticipo ci vorrebbero 66 anni

26 Novembre 2019, di Mariangela Tessa

Comprare un’auto e una casa sono operazioni che richiedono uno sforzo finanziario significativo. A poco o nulla serve il taglio ai cosiddetti piccoli lussi quotidiani. Quello che conta è avere in essere un piano di risparmio a lungo termine.

Ad accendere un faro sull’argomento ci pensa una simulazione condotta da Yolt, l’applicazione di smart thinking money di Ing, che ha preso come esempio la città di Milano per dimostrare, tramite un semplice esempio, su quanti aspetti della vita quotidiana le persone dovrebbero agire con opportuni “tagli” per potersi permettere di acquistare una casa in centro città.

L’anticipo medio per un appartamento da 100m2 in pieno centro a Milano è di €151.596. Yolt ha calcolato che questo equivale al costo di 13.781 pizze, 2.526 pranzi per due da tre portate, 16.477 film al cinema o circa 101.000 corse in metro.

Se dovesse fare affidamento esclusivamente sul denaro risparmiato sui caffè della mattina, a una coppia servirebbero oltre 66 anni per mettere da parte l’anticipo per comprare la proprietà suddetta in centro a Milano.

“Avere una visione chiara e in tempo reale dei propri soldi rende molto più facile risparmiare in modo efficace. Inoltre, formare se stessi sulle proprie abitudini di spesa quotidiane è spesso il primo passo verso la realizzazione di un piano di risparmio realistico.
Tuttavia, questa recente ricerca evidenzia come la strategia di ridurre semplicemente i propri caffè quotidiani o qualche asporto non consente di mettere via abbastanza denaro per raggiungere i propri obiettivi di risparmio di lungo termine, come per esempio quello di migliorare la propria condizione dal punto di vista immobiliare. Quindi è davvero importante che le persone abbiano un piano di risparmio a lungo termine” ha affermato Cristel Lee Leed, Chief Marketing Officer, Yolt, ha dichiarato:

Yolt ha calcolato quanto gli acquirenti più fiduciosi avrebbero bisogno di tagliare sui seguenti “lussi” se dovessero risparmiare per l’anticipo di una casa a Milano pari a 151.596 euro nel centro città e pari a 64.195 euro fuori dal centro.

Sono stati calcolati gli anticipi medi: