Come prepararsi finanziariamente al nuovo anno

2 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Il mese di dicembre appena iniziato è ideale per riflettere sul 2020 che sta per concludersi e pianificare i prossimi obiettivi personali per l’anno che verrà tra cui quelli finanziari. L’emittente Cnbc suggerisce alcuni passi da fare per gestire la propria vita e prepararsi finanziariamente per il nuovo anno.

Prepararsi finanziariamente: i consigli per il nuovo anno

Rimanere fisicamente e mentalmente sani è la cosa più importante che si possa fare in questo momento, ha detto Zaneilia Harris, presidente della Harris and Harris Wealth Management di Washington. Prendersi cura di se stessi avrà anche un effetto positivo sulle finanze visto che alcune persone creano abitudini negative quando non si trovano in un buon stato fisico e mentale che possono riflettersi anche sulle proprie tasche.

In secondo luogo è bene assicurarsi di essere sulla buona strada con i propri risparmi previdenziali e, se necessario, può essere il momento di apportare modifiche al proprio portafoglio.

Se avete un consulente finanziario, prendete un appuntamento per parlare al telefono prima della fine dell’anno per assicurarvi di andare nella giusta direzione, ha detto Harris.

Con la fine dell’anno che si avvicina, è bene assicurarsi di fare tutto il possibile anche per risparmiare sulle tasse considerando che la pandemia ha evidenziato la necessità di un fondo di emergenza.

“Non si sa cosa ci riserva il futuro”, ha detto Harris suggerendo che è meglio “essere sicuro di avere abbastanza per sostenerti nel caso in cui l’imprevisto si verifichi”. Come minimo è meglio puntare ad avere tre mesi di spese coperte e se si può arrivare anche a sei, tagliando le spese non necessarie e dirottando quei soldi verso i risparmi.

Infine, sottolinea Harris, non è sbagliato chiedere aiuto se si è in difficoltà. Se l’anno prossimo la recessione continuerà e siete in affitto ad esempio potete chiedere al vostro padrone di casa un accordo in caso di imprevisti o in alternativa, chiedere aiuto alla propria famiglia sempre nella speranza che nel nuovo anno si verifichi la tanto agognata ripresa economica.