Co-fondatore USDT: completamente supportato e sempre riscattabile

25 Maggio 2022, di Gianmarco Carriol

Parlando in un’intervista con la CNBC,  il fondatore di Tether Reeve Collins ha affermato che la popolare stablecoin tether (USDT) è “ancora supportato 1:1” dalle riserve, anche se ha sottolineato che questo supporto non è più solo contanti in un conto bancario.

“Credo fermamente che Tether sia completamente supportato e non avrai mai problemi a riscattarlo”, ha affermato Collins.

Collins ha ulteriormente rassicurato gli investitori sul fatto che “se mai ci fosse una crisi di liquidità o 10 miliardi di dollari che stanno cercando di essere riscattati”, tether onorerà la sua promessa di riscatto.

Tuttavia, Collins ha ammesso che in teoria potrebbe sorgere un problema se tutti i token circolanti venissero riscattati contemporaneamente, dato che la stablecoin è supportata da una varietà di strumenti finanziari che potrebbero richiedere tempo per essere liquidati.

Tuttavia, le possibilità che ciò accada, in realtà, sono scarse, secondo Collins.

“Credo fermamente che saranno sempre in grado di liquidare a un dollaro, perché dubito che il 100% delle loro riserve verrà richiamato in qualsiasi momento”, ha affermato Collins, che non lavora più per Tether.

Alla domanda su quale importo delle riserve può essere richiesto in una sola volta affinché Tether possa riscattare i token, Collins ha detto: “Non ho la risposta”, ma ha aggiunto che 10 miliardi di dollari sono stati appena richiamati e immediatamente riscattati senza un problema.

“Questo è il miglior caso d’uso e la migliore testimonianza di quanto sia valida quella risorsa”, ha aggiunto.

Inoltre, nell’intervista, Collins ha definito le stablecoin algoritmiche, come l’ormai fallito terraUSD (UST), “esperimenti” che potrebbero funzionare o meno. “In questo caso, non ha funzionato”, ha detto, definendola “una tragedia” per coloro che l’hanno usato.

Alla domanda sul motivo per cui USDT è stato scambiato a partire da 95 centesimi all’indomani del crollo dell’UST, Collins ha affermato che era così solo “su exchange di terze parti” perché quei mercati si basano su domanda e offerta.

“Tuttavia, il punto di ancoraggio è che se vuoi riscattarlo a 1 dollaro, puoi sempre riscattarlo con 1 dollaro su tether.io […] lo stesso Tether non ha mai perso il suo peg, puoi sempre riscattarlo con un dollaro”, ha detto Collins.