Cinque località dove vivere con meno di 30mila dollari all’anno

12 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Vivere con una pensione da 30mila dollari, circa 26mila euro annui, in quali posti del mondo? A individuare le cinque località dove il costo della vita è basso è un nuovo rapporto di International Living, che pubblica informazioni su come vivere all’estero, elencando le destinazioni dove si può vivere con meno di 30.000 dollari all’anno.

  1. Puerto Viejo, Costa Rica: secondo il rapporto di IL, una coppia può vivere comodamente in questa città per soli 2.025 dollari al mese, o 24.300 dollari all’anno. Clima caldo, spiagge e ristoranti italiani, argentini e francesi.
  2. Lagos, Portogallo: qui le coppie possono vivere con 2.080 dollari al mese, o 24.960 dollari all’anno, secondo l’International Living. Lagos gode di un clima moderato tutto l’anno, ed è ideale per i pensionati che vogliono vivere vicino all’oceano. I servizi pubblici di trasporto sono ottimi e la città è ideale anche per camminare.
  3. Akumal, Messico: una coppia può decidere di ritirarsi in questa città tropicale per 2.240 dollari al mese, o 26.880 dollari all’anno, secondo l’International Living. “Famosa per la sua spettacolare e chiara baia piena di tartarughe marine, Akumal è diventata da destinazione segreta per i subacquei a meta turistica in crescita”, dice il sito di viaggio.
  4. Volcan, Panama: vivere a Volcan costerà alle coppie circa 1.500 dollari al mese, o 18.000 dollari all’anno, per vivere. La città si trova nel mezzo di una comunità agricola in una valle,e ha una popolazione di circa 14.000 abitanti. La lingua parlata è lo spagnolo.
  5. Medellin, Colombia: vivere nella seconda città più grande della Colombia per una coppia significa avere a disposizione 2.000 dollari al mese, o 24.000 dollari all’anno. La città è piena di università, musei d’arte e storia e ristoranti.