CINA: HACKERS “RUBANO” UN SATELLITE

4 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9colonne) – Pechino, 4 mag – Una banda di hacker ha preso il controllo del segnale di una tv satellitare nel Sud della Cina dove ha trasmesso messaggi anti-governativi. Secondo quanto hanno raccontato ieri sera gli ascoltatori del canale cinese, gli schermi sono diventati neri per almeno due ore e sono apparsi messaggi contro il governo di Pechino ogni 30/40 secondi, come riferito dal quotidiano Xinmin Evening News. Il giornale non riferisce però l’esatto contenuto dei messaggi, che sono stati mandati in onda nella zona della provincia del Guangdong.