Cina: China Construction Bank verso Borsa Shanghai

5 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

China Construction Bank punta a rastrellare oltre 55,8 miliardi di yuan (pari a circa 7,4 miliardi di dollari) in quello che potrebbe essere il più grande collocamento finalizzato allo sbarco in Borsa di un’azienda nella storia cinese. Lo ha rivelato all’agenzia Reuters una fonte vicina all’operazione, che ha aggiunto che la quotazione a Shanghai della seconda banca cinese in termini di attività, sarebbe stata programmata per il 26 settembre prossimo.
La commissione cinese di regolamentazione della Borsa, ovvero la Consob di Pechino, ha detto che venerdì prossimo metterà sotto esame il piano della banca che prevede una offerta di 9 miliardi di azioni “domestiche”. L’enorme offerta arriva in un momento cruciale per il mercato azionario cinese. Gli investitori temono una fuoriuscita di liquidità dal mercato e una sua correzione a medio termine, dopo che il Governo di Pechino per la prima volta ha aperto ai piccoli investitori la possibilità di comprare azioni anche sulla piazza di Hong Kong.
Intanto l’indice di Shanghai ha raggiunto la soglia psicologica dei 5.000 punti. “Il prezzo è stato stabilito in un range tra 5,8 e 6,2 yuan per azione, il collocamento tramite offerta pubblica di vendita è stata programmata per il 26 di questo mese”, ha dichiarato la fonte che ha voluto rimanere anonima. Su questo intervallo di prezzo, che potrebbe essere soggetto a correzioni di piccola entità, l’offerta dovrebbe raccogliere tra i 52,2 e i 55,8 miliardi di yuan ed è aperta sia a investitori istituzionali che al retail.
Construction Bank, il cui 8,5 per cento del capitale è controllato da Bank of America, da inizio anno ha guadagnato a Hong Kong, dove è già quotata, oltre il 35 per cento. Il regolatore di Borsa, che secondo la fonte dovrebbe dare il via libera all’operazione entro lunedì, spera che l’entrata sul listino di nuove società aiuterà a frenare la crescita tumultuosa del mercato di Shanghai, cresciuto del 98 per cento da inizio anno.
e. v.