CHIRURGIA LIVE IN SECOND LIFE

27 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 27 set – Anche la chirurgia entra nel mondo virtuale di Second Life: si è aperto oggi a Roma il 18esimo Congresso di chirurgia dell’apparato digerente, e grande curiosità suscita la proiezione di un intervento di ernia inguinale proprio all’interno del più famoso simulatore di vita on-line del mondo. “Tra qualche anno – ha spiegato il professor Giorgio Palazzini, primario del reparto di chirurgia dell’apparato digerente dell’Ospedale Umberto Primo di Roma – gli operatori sanitari potranno beneficiare di questa tecnologia in termini di studio e conoscenza dei nuovi presidi e prodotti. Sfruttando la tridimensionalità del mezzo, si potrà anche affinare la propria tecnica e studiare meglio il presidio chirurgico. Non dimentichiamo infine gli annosi problemi del nostro Paese, cercando nuove soluzioni ai pericoli della malasanità e ai rischi legati alle recenti esportazioni di molti prodotti di fabbricazione cinese”. Il congresso è collegato in tempo reale con tutti e 5 i continenti, e con oltre 100 interventi in corso dalle sale operatorie di Giappone, India, Usa, Sud Africa, Corea, Australia, Russia, Sud America, Europa.