Cembre rinvia CdA per scomparsa presidente

11 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La società Cembre comunica con profondo cordoglio la scomparsa di Carlo Rosani, presidente del Consiglio di Amministrazione, avvenuta nella tarda serata di mercoledì 10 marzo 2010. Rosani aveva fondato la Cembre Spa nel 1969 riuscendo, con la sua intelligenza ed il suo coraggio, a guidarla e crescerla fino a farla diventare un gruppo di oltre 500 dipendenti con otto società in sette paesi diversi. Cembre era stata una delle prime aziende industriali bresciane ad andare in Borsa, con la quotazione nel 1997 al segmento Star del listino milanese. Tutti coloro che hanno avuto il privilegio di lavorare al suo fianco in questi anni ricorderanno sempre il suo esempio di onestà e dedizione al lavoro uniti alla sua profonda umanità. Il CdA convocato per oggi 11 marzo 2010, con all’ordine del giorno l’approvazione del progetto di bilancio Cembre Spa e Bilancio consolidato al 31.12.2009, è stato rinviato a lunedì 15 marzo 2010.