Casinò: i cinque più belli d’Italia

24 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

L’Italia vanta una lunga storia per quel che concerne il gioco d’azzardo risalente all’Impero Romano. Proprio nel nostro paese a Venezia per la precisione venne inaugurato il primo casinò pubblico del mondo. Ecco in dettaglio quali sono i cinque casinò più belli d’Italia.

Ca’ Vendramin Calergi

Si parte dal Casinò di Venezia, il più antico come detto poc’anzi, la prima sala da gioco della storia dell’Occidente, che si affaccia sul Canal Grande. La sala da gioco si trova per l’esattezza all’interno del Palazzo di Ca’ Vendramin Calergi, residenza di dogi e ultima dimora di Richard Wagner, il casinò offre sale per giochi francesi e tavoli per giochi americani oltre alle più moderne slot machines.

A Ca’ Vendramin Calergi si trovano Roulette Francese, Fair Roulette, Chemin de Fer, Midi Trente et Quarante, Black Jack, Caribbean Poker, Punto Banco, slot machines. Nel corso dell’anno campionati internazionali di Chemin de fer, gare di Roulette francese e tornei internazionali di Texas hold’em poker. Oltre a Ca’ Vendramin Calergi, a Venezia vi è un altro casinò, C’’ Noghera, entrambi aperti tutti i giorni dell’anno, a eccezione del 24 e 25 dicembre.

Ca’ Noghera

Nel 1999 è stato aperto a Venezia un secondo casinò nelle vicinanze dell’aeroporto  Marco Polo di Venezia. A differenza di Ca’ Vendramin Calergi, Ca’ Noghera è una struttura moderna di oltre 5000 mq con un parco slot da 600 macchine e un’offerta giochi all’avanguardia, pensato per un pubblico giovane. All’interno del casinò si trova una sala tavoli da 1000 mq con il meglio dei giochi americani, da Fair Roulette, Black Jack e Poker, ad un’offerta importante di Punto Banco e l’arrivo dello Chemin de Fer e della Roulette Francese. Inoltre per gli amanti del Texas hold’em è prevista anche una poker room dedicata al poker in forma di torneo.

Casinò di Sanremo

Sanremo è famosa oltre che per il Festival della Canzone Italiana anche per un altro dei casinò italiani più longevi, oltre a quello di Venezia, risalente agli inizi del’‘900. Il casinò di Sanremo è  un edificio imponente ed artisticamente notevole in stile Liberty Decò che sorge in corso Inglesi 18 nel cuore della città in un elegante strada dello shopping, della cultura e spettacolo. Nato come teatro, è divenuto uno dei casinò italiani a partire dal 1928, che ha ospitato ai suoi tavoli da gioco personaggi illustri della storia italiana da Ungaretti a Pirandello.

Campione d’Italia

Ha aperto i battenti solo nel 1933 il casinò di Campione d’Italia, gestito dal governo italiano anche se, geograficamente, si trova all’interno del Canton Ticino a 60 chilometri da Milano, immerso nel verde e nel blu. La sala da gioco rappresenta l’unica exclave italiana in territorio elvetico e gode di una posizione strategica.

Casino de la Vallèe di Saint Vincent

Si trova in provincia di Aosta il casinò de la Vallèe di Saint Vincent, luogo si svago ideale per chi desidera trascorrere del tempo libero immersi nella natura. La sala da gioco offre i classici giochi da tavolo come il Blackjack e la Roulette, ma anche Giochi da Tavolo di Poker, Punto Banco / Baccarà, Craps, Trente et Quarante. Agli appassionati di poker vengono offerti tavoli da gioco cash con varianti tra cui il poker Texas Hold’em e Saint-Vincent Poker.