Cameron Health nomina Pierre Chauvineau Vicepresidente e Amministratore delegato internazionale

4 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Cameron Health (www.cameronhealth.com), con sede a San Clemente, California ha annunciato oggi la nomina di Pierre Chauvineau a Vice Presidente e Amministratore delegato della società a livello internazionale. Il Signor Chauvineau passa a Cameron Health da Medtronic, Inc., dove ha prestato servizio per vent’anni occupandosi della commercializzazione di pacemaker e defibrillatori cardiaci impiantabili (ICD) in Europa. La sua nomina rappresenta una pietra miliare nei progressi compiuti dalla società verso la commercializzazione mondiale del sistema S-ICD®, un defibrillatore interamente sottocutaneo. Cameron Health ha ottenuto l’approvazione del marchio CE per il sistema S-ICD nel 2009 e sta commercializzando il prodotto in Europa. Inoltre, la società sta arruolando attualmente pazienti in un’importante sperimentazione IDE (investigational device exemption, esenzione del dispositivo sperimentale) sul sistema S-ICD negli Stati Uniti. Il Signor Chauvineau ha detenuto varie cariche dirigenziali senior nei rami vendite e marketing presso la divisione Gestione del ritmo cardiaco di Medtronic Francia, Medtronic Regno Unito e Medtronic Europa dal 1992, anno in cui è entrato a far parte della società. Più recentemente, il Signor Chauvineau è stato Direttore commerciale regionale per conto della divisione Gestione del ritmo cardiaco di Medtronic nel Regno Unito e in Irlanda, presso cui ha rivestito inoltre la carica di Presidente del gruppo settoriale ritmo cardiaco presso l’Associazione delle industrie sanitarie britanniche (Association of British Healthcare Industries). Il Signor Chauvineau si è laureato presso l’Institute de Preparation a l’Administration et a la Gestion di Parigi, Francia, e possiede un Master in management aziendale internazionale rilasciato dal Monterey Institute of International Studies, Monterey, California. “Siamo lieti di porgere il benvenuto a Pierre in seno al team dirigenziale di Cameron Health in questo momento cruciale dello sviluppo della nostra società” ha dichiarato Kevin Hykes, Presidente e Direttore generale di Cameron Health. “Cameron Health sta effettuando una transizione molto importante da organizzazione in fase di sviluppo a impresa sostenibile concentrata sulla commercializzazione del sistema S-ICD a livello mondiale. L’ingresso di Pierre nel team è in linea con il nostro proposito di sfruttare la significativa opportunità di commercializzazione globale sussistente per il sistema S-ICD, nonché con il nostro impegno di fornire assistenza ai nostri clienti internazionali tramite un’organizzazione commerciale di classe mondiale.” Informazioni sul sistema S-ICD® Il sistema S-ICD di Cameron Health è costituito da: un generatore di impulsi SQ-RX®, un elettrodo sottocutaneo Q-TRAK®, uno strumento per l’inserimento dell’elettrodo Q-GUIDE™ e un programmatore Q-TECH™. Il sistema S-ICD viene impiantato per via sottocutanea (appena al di sotto della cute) con l’elettrodo in posizione parallela ed orientato leggermente a sinistra rispetto allo sterno. Sebbene le funzioni siano per la maggior parte automatizzate, le regolazioni ed il recupero dei dati sono facilmente effettuabili per mezzo di un avanzato sistema di programmazione integrato sviluppato specificatamente per il sistema S-ICD. Il programmatore Q-TECH, con il suo peso inferiore a 1,50 chilogrammi, è una delle unità più piccole presenti sul mercato. L’unità leggera e portatile è in grado di comunicare con il generatore di impulsi SQ-RX tramite collegamento wireless. Informazioni sull’arresto cardiaco improvviso Per arresto cardiaco improvviso si intende la perdita repentina ed improvvisa della funzionalità cardiaca. La maggior parte degli episodi di arresto cardiaco improvviso è causata da un’attività rapida e/o caotica del cuore nota come tachicardia ventricolare o fibrillazione ventricolare. Secondo alcune stime recenti, negli Stati Uniti vi sono approssimativamente 850.000 persone esposte al rischio di insorgenza di arresto cardiaco improvviso per le quali è indicato l’impianto di un defibrillatore cardiaco impiantabile, ma che continuano a non essere protette. Infatti, meno del 35 per cento dei pazienti per i quali sarebbe indicato un defibrillatore cardiaco impiantabile ne riceve uno. L’arresto cardiaco improvviso è diverso dall’infarto. Per infarto si intende un malfunzionamento causato da un’ostruzione in un vaso sanguigno che eroga sangue al cuore, con conseguente danno potenzialmente permanente di parte del cuore. Contrariamente alle vittime di arresto cardiaco improvviso, la maggior parte delle persone sopravvive al primo infarto. L’arresto cardiaco improvviso è un malfunzionamento “elettrico” del cuore che provoca l’arresto dell’afflusso di sangue al corpo o al cervello. Senza trattamento, l’arresto cardiaco improvviso è letale. I defibrillatori cardiaci impiantabili presentano un’efficacia comprovata del 98 percento nel trattamento di ritmi cardiaci pericolosi che possono causare un arresto cardiaco improvviso. Informazioni di carattere generale su Cameron Health, Inc. Cameron Health, Inc. (www.cameronhealth.com), che ha sede generale a San Clemente, California, è una società all’avanguardia nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di defibrillatori impiantabili di nuova generazione. ### Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Cameron Health, Inc.Rich Sanders, [email protected]