Cambi, l’euro accelera dopo dati USA

1 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’euro continua a recuperare terreno sul valutario, salendo sino agli 1,3125 USD (+1,1%), dopo aver accelerato in seguito ai dati sul mercato del lavoro americano. La forte crescita della produzione in India e Cina avevano già messo di buonumore le borse europee in mattinata, lasciando in secondo piano i ben noti problemi del debito in Europa. Sono così affluite ampie ricoperture sul mercato, avvantaggiando anche la divisa europea, che recentemente aveva perso molto terreno nei confronti del biglietto verde. Fra l’altro il miglioramento del quadro congiunturale in USA alimenta le speranze per un’accelerazione dell’economia a stelle e strisce.