Cambi, euro spinge sull’acceleratore in avvio di giornata

20 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scatto al rialzo per l’euro in avvio di giornata. La moneta unica è schizzata oltre gli 1,30 USD, attestandosi a 1,3018 dollari (+0,56%), e proseguendo il rimbalzo avviato la scorsa settimana. La moneta unica continua a beneficiare dell’incertezza del dollaro circa il ritmo di ripresa economica dell’economia americana. Una serie di dati deludenti pubblicati la scorsa settimana hanno alimentato timori di un rallentamento dell’attività oltreoceano, penalizzando la divisa dell’area nordamericana. Anche ieri sono arrivati deludenti dati sul mercato immobiliare, con l’indice NAHB scivolato a luglio a 14 punti dai 16 rivisti del mese del mese precedente, sui minimi dall’aprile 2009. Oggi saranno pubblicati altri dati sul mercato immobiliare americano. In primo piano ci sono infatti le statistiche sull’avvio cantieri e permessi edilizi.