CABLE WIRELESS FA SPESA IN EUROPA

13 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Cable Wireless ha annunciato l’acquisizione di 8 fornitori di accessi Internet in Europa, un’operazione che porta a 500 milioni di dollari il totale delle sue acquisizioni nel settore.

Il Gruppo ha annunciato anche di avere aumentato di 500 milioni di dollari gli investimenti previsti (fino a un miliardo di dollari) per la costituzione delle sua unità Internet europea.

Gli investimenti di Cable Wireless nella rete Ip europea si aggiungono a un altro programma di investimento per ampliare la copertura della sua rete a 9,6 gigabits attraverso l’Europa. Entro l’aprile di quest’anno la rete congiungerà 18 città europee, che diventeranno 200 entro il 2002.

“Queste acquisizioni di Internet solution provider (Isp)”, dice Graham Wallace, Chief executive di CW, “e gli investimenti extra per la rete Ip sono un grosso passo verso la fornitura di servizi Ip personalizzati per i nostri clienti”.

Tra le 8 acquisizioni ce ne sono due italiane, Unidata di Roma e Dslogic-ds-net di Bologna. Le altre società sono: Xpoint in Austria, Online Internet in Belgio, Isdnnet in Francia, Intercom in Spagna, Petrel communications e Agri.ch in Svizzera.