Buzzi Unicem compra Sacci: operazione da 120 milioni

27 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – È ufficiale: Buzzi Unicem comprerà Sacci per 120 milioni di euro, circa 100 euro per ciascuna tonnellata prodotta.

Gli azionisti di controllo Buzzi Unicem hanno infatti accettato l’offerta vincolante per l’acquisizione del 99,5% del capitale del gruppo di cemento e calcestruzzo.

Per la finalizzazione dell’operazione mancano solo le autorizzazioni da parte dell’Autorità garante della concorrenza e l’intesa con le banche e i creditori aderenti alla ristrutturazione dei debiti di Sacci.

Equita valuta positivamente l’operazione: stima sinergie per 15, 20 milioni di euro, ovvero il 4% del margine operativo lordo previsto per il 2016. Secondo gli analisti si materializzerà un aumento dei prezzi, alimentato da una maggiore concentrazione del mercato.

“Il processo di consolidamento è un fattore chiave per il mercato italiano del cemento a causa del suo enorme eccesso di capacità che impedisce alle società del settore di raggiungere margini positivi”, ha fatto notare da parte sua Banca Akros.

(DaC)