Buffett spiazza i mercati con una mossa inattesa

23 Giugno 2017, di Livia Liberatore

L’amministratore delegato della Berkshire Hataway Warren Buffett ha deciso di acquisire il 38,4% di Home Capital Group, società canadese che offre mutui, per 400 milioni di dollari (circa 300 milioni di euro). Berkshire acquisirà le quote indirettamente, attraverso la sua sussidiaria Columbia Insurance.

“Si tratta di un investimento molto attraente per la posizione di leader di Home Capital Group in un settore di mercato in crescita e per i suoi asset forti”, ha detto il miliardario. Il piano di salvataggio comprende anche un prestito di due miliardi di dollari canadesi.

La decisione ha lasciato sorpresi molti osservatori di mercato. L’azienda si trova da tempo in condizioni difficili per la ridotta liquidità dovuta a un esodo dei depositi. E soprattutto Home Capital Group è coinvolta in uno scandalo per aver nascosto una frode sui mutui. Le accuse rivolte a Home Capital Group ad aprile di ingannare i suoi azionisti sulla frode dei mutui hanno portato le sue azioni a precipitare, scatenato i prelievi e minacciato di distruggere il settore immobiliare del Canada. Dal fondo toccato allora, le azioni hanno più che raddoppiato, ma il loro valore resta inferiore di circa il 73% rispetto ai picchi raggiunti nel 2014.

Un tempo, secondo gli osservatori, Buffett sarebbe stato lontano da aziende come questa, ora si sta avvicinando di sua volontà. Perché dunque l’86enne si starebbe buttando in un’operazione del genere? Perché Berkshire sta cercando mercati immobiliari all’estero e dopo aver chiesto l’accesso al “desiderabile” universo degli acquirenti di case cinese con la sua unità HomeServices, ora spera di accedere a quello del Canada.