Buffett aumenta quota nelle 5 maggiori società commerciali giapponesi

21 Novembre 2022, di Alessandra Caparello

La Berkshire Hathaway, conglomerata gestita dal miliardario Warren Buffett, ha aumentato di l’1%  le sue partecipazioni in ognuna delle cinque maggiori società commerciali giapponesi, portandole a oltre il 6%, secondo quanto riportato nei suoi documenti normativi.

Nel dettaglio, le partecipazioni della Berkshire sono aumentate al 6,59% dal 5,04% in Mitsubishi Corp, al 6,62% dal 5,03% in Mitsui & Co Ltd , al 6,21% dal 5,02% in Itochu Corp, al 6,75% dal 5,06% in Marubeni Corp e al 6,57% dal 5,04% in Sumitomo Corp. Berkshire ha dichiarato nel 2020 che i suoi investimenti nelle società commerciali giapponesi sono a lungo termine e che le quote potrebbero salire al 9,9%.

La notizia ha fatto salire le azioni delle cinque società di trading, guidate da Mitsubishi e Marubeni, che sono salite di circa il 2% rispetto alla media  del Nikkei. Come riporta Reuters, Takashi Hiroki, capo stratega di Monex, ha dichiarato di non essere sorpreso che Berkshire abbia acquistato altre azioni. “I prezzi elevati delle azioni delle società di trading sono associati ai prezzi elevati delle materie prime, ma le loro attività vanno ben oltre”, ha affermato l’esperto. “I loro guadagni sono buoni e i rendimenti per gli azionisti sono forti”.
Le azioni delle cinque società di trading sono salite a due cifre dall’inizio dell’anno, superando il calo del 3% della media Nikkei.

Lo shopping di Buffett

Solo pochi giorni fa la notizia che sempre la Berkshire ha messo le mani sulla Taiwan Semiconductor Manufacturing Company acquisendo una quota di 4,1 miliardi di dollari in uno dei più grandi produttori di chip al mondo. In un filing presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti lunedì, Berkshire Hathaway ha dichiarato di aver acquisito circa 60 milioni di azioni di TSMC (TSM) nei tre mesi terminati a settembre.

Considerato uno dei più grandi investitori di tutti i tempi ed è costantemente nell’Olimpo delle persone più ricche del mondo, i consigli di Buffett sono sempre guardati con particolare attenzione. Tra i vari dispensati nella sua lunga vita da investitore, sempre sulla cresta dell’onda, l’Oracolo di Ohama ne ha condiviso uno particolare. Uno dei modi migliori per raggiungere il successo ed essere un uomo che agisce invece che un semplice sognatore, è investire su se stessi, la cosa migliore che si possa fare. Non si ottiene un ritorno migliore di quello che otterrete investendo nello sviluppo professionale, nella crescita di carriera, nell’istruzione, nelle capacità lavorative, nelle competenze di leadership e simili. Ma investire su se stessi può riguardare anche le cose semplici e quotidiane che la maggior parte di noi spesso trascura.