BROKER: CSFBdirect TAGLIA 10% FORZA LAVORO

14 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

CSFBdirect (DIR – Nyse), il servizio di brokeraggio online della banca d’affari Credit Suisse First Boston, ha annunciato questa mattina il prossimo licenziamento di 150 dipendenti, pari al 10% della forza lavoro.

L’operazione, che prevede anche la chiusura di un centro dati del New Jersey, ha lo scopo di ridurre le spese dopo il forte ribasso registrato nella numero di clienti.

La societa’, che ha speso $4,1 milioni nel quarto trimestre per cambiare il proprio nome da DLJdirect e che ieri ha aperto il primo ‘investment center’ a New York, prevede adesso di risparmiare $11 milioni all’anno attraverso una politica di diminuzione dei posti di lavoro.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


BANCHE: GOLDMAN E BEAR STEARNS LICENZIANO
BANCHE: UBS WARBURG PUNTA SULLE ASSUNZIONI
SETTORE BANCARIO: POSSIBILI TAGLI IN EUROPA
SALOMON BOCCIA GOLDMAN, LEHMAN E MERRILL