Brandorbi: primo crowdfunding per “l’Airbnb dell’Influence Marketing”

16 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

E’ stata prorogata la scadenza della prima campagna di crowdfunding Brandorbi, piattaforma di Influence Marketing. Una campagna lanciata sulla piattaforma Opstart per un target di raccolta di 295 mila euro ed equity di 17,40% corrispondente.

L’offerta, partita lo scorso 30 maggio, prevede con un taglio di investimento minimo previsto è di 250 euro di diventare socio della tech company.

Brandorbi, definita come l’”Airbnb dell’Influence Marketing“, consente tramite sofisticati algoritmi mette in contatto marchi con influencer. In pratica, i marchi utilizzano la piattaforma per selezionare l’influencer più adatto alle loro esigenze sfogliando i profili dettagliati che mostrano la loro personalità, competenze e network.

Una volta individuato il giusto profilo, l’influencer viene incaricato di organizzare un evento in una location a sua scelta, coinvolgendo il suo network. Sono gli Influencer a stabilire il prezzo per i loro servizi, ma le transazioni sono tutte gestite da Brandorbi, che prende una commissione del 12%.