BP: Hayward, valutiamo taglio dividendo (WSJ)

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – British Petroleum potrebbe rinviare o tagliare il suo dividendo del secondo trimestre per sedare, oltre che la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico anche il tumulto politico negli Stati Uniti. Lo ha dichiarato il CEO del gruppo petrolifero, Tony Hayward, in un intervista al Wall Street Journal. Il taglio potenziale deriva dalle pressioni fatte dall’amministrazione Obama sulla compagnia petrolifera . Intanto, a Londra il titolo di BP stamane sale dell’1,78%.