BORSE UE: STOCCOLMA E LONDRA LE PIU’ PESANTI

17 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

A metà seduta la situazione delle Borse europee è ancora piuttosto pesante.

Stoccolma ha il listino che perde di più, oltre il 4%; Londra non va molto meglio con il suo -3,73%.

A Parigi, l’indice Cac-40 lascia il 3,47%. In Spagna l’Ibex sacrifica il 3,40%.

Meglio di tutte va Francoforte, in ribasso del 2,92%. Nonostante la giornata davvero molto pesante, il Dax è animato dal collocamento di T-online, che quota in questa fase 29,53 euro contro i 28,5 dell’apertura.