BORSE UE: NEGATIVE ASPETTANDO WALL STREET

6 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Seduta di ribassi per tutte le principali piazze europee, che non vedono arrivare segnali positivi dall’altra parte dell’Oceano. Influisce anche lo stato di incertezza creato dalle attese per la riunione di giovedì della Bce (Banca centrale europea), che deciderà se e quanto aumentare i tassi di sconto.

Londra a -0,20% (6.533 punti) è comunque pronta a sfruttare un eventuale rialzo dei mercati americani. Più pesanti Francoforte (-0,90% a 7.341 punti) e Parigi (-0,81% a 6.602 punti).

Si difende Zurigo che tiene lo Smi a -0,44%, mentre le vendite si fanno sentire a Madrid dove l’Ibex arretra dell’1,63%.