BORSE UE MENO SOSTENUTE, VIVACI I TELEFONICI

7 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Borse europee meno sostenute a metà mattina. Si fa sentire il clima di attesa per il dato sul mercato del lavoro Usa nel mese di giugno, che sarà diffuso alle 14:30 ora italiana. E’ un dato che influira’ sulla decisione alla Federal Reserve (Banca centrale Usa) di operare o meno una nuova stretta monetaria nei prossimi mesi.

Scendono Londra (-0,32%), Francoforte (-0,21%) e Zurigo (-0,31%).

Parigi è ancora in territorio positivo, ma si può dire che galleggia appena con il suo +0,04%.

Comunque sia, c’è ancora vivacità sui titoli delle telecomunicazioni e tecnologici. Il fenomeno è particolarmente evidente nella penisola scandinava, dove si nota un andamento molto positivo per le azioni Nokia e Ericsson.

Il primo titolo , trattato a Helsinki, sale del 5,07% a 56,25 euro (un euro vale 1936,27 lire) dopo un massimo a 57,5. Il secondo, quotato a Stoccolma, sale del 5,25%.