BORSE UE INCERTE, FRANCOFORTE E’ LA PEGGIORE

29 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee a metà giornata sono despresse, dopo un apertura debole.

L’indice Eurostoxx segnala i tmt contrastati lettera su tecnologici (-2,10) e telefonici (-1,15%), mentre i media (+0,09%) resistono, dopo le novità sul fronte della pay-tv.

I future sugli indici Usa fanno prevedere un’apertura in rosso per Wall Street e il Vecchio Continente ne risente.

Londra (-0,02%), soffre l’andamento negativo di MMO2 (-15,54% a 40,75 pence). Realizzi anche su Shell (-0,96%), Bt Group (-3,34%). Tiene Vodafone (+0,24%)

Parigi cede lo 0,11%. Tra i migliori del Cac40 Tf1, che guadagna l’1,41% e France Telecom (+1,71%). In calo Stmicroelectronics (-2,67%).

Francoforte è la peggiore e lascia l’1,09%. Scivola Deutsche Telekom (-4,70%), seguita da Infineon (-1,46%), Siemens (-2,01%) e Sap (-1,24%).