BORSE UE: GUADAGNANO ANCORA EMI E SIEMENS

24 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Marciano ancora bene le borse europee.

A LONDRA, dove l’indice dei principali titoli segna un +1,37%, il titolo protagonista è sempre quello della casa discografica Emi dopo la fusione con Time Warner guadagna un +8,40%.

Sempre a Londra le azioni migliori sono quelle del gruppo televisivo B Sky B che segna un + 6,36% e il gruppo chimico Energis, che WSI ha segnalato per il possibile acquisto da parte di un gruppo chimico svizzeo, il cui titolo sale del 5,21%.

A PARIGI l’indice è a +1,13%; sempre denaro su Air Liquid a + 5,12% e Cap Gemini a +3,43%.

A FRANCOFORTE il guadagno del listino è dello 0,46%. Con buone performance della Siemens a +4,52% e del titolo della catena di distribuzione Metro a +2,60%.

Deutsche Telekom e France Telecom sono viste al ribasso, così come, in Germania, i titoli bancari.