BORSE UE: CHIUSURA CEDENTE, GIU’ I TELEFONICI

29 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Una giornata da dimenticare per le Borse europee, che cedono sulla scia di Wall Street.

Particolarmente colpiti i titoli tecnologici e telefonici.

Francoforte chiude con -2,74%. Deutsche Telekom perde il 7,64%.

Londra lascia l’1,31% con British Telecom a -3,28%.

Parigi arretra del 2,88% e vede France Telecom in ribasso del 5,73%.

Ad Amsterdam indice in perdita del 2,41.

Madrid segna una perdita dell’1,99%.

Perde terreno anche lo Smi di Zurigo, che chiude con -0,22%.